CRI Basilicata presente alle gare di Diritto Umanitario Internazionale

Scritto il 09/05/2022

Anche la Basilicata parteciperà alle gare nazionali di diritto internazionale umanitario indette dalla Croce Rossa italiana. Sarà una classe del terzo anno del Liceo Classico “Quinto Orazio Flacco” di Potenza a rappresentare la regione lucana, la I D ad indirizzo giuridico economico.

“Si concretizza così l’impegno della Croce Rossa Italiana ed il Ministero dell’Istruzione, ha affermato il Presidente Regionale della Croce Rossa di Basilicata Michele Quagliano, che da lungo tempo condivide l’impegno a realizzare percorsi ed iniziative atte a favorire la formazione della persona, il senso di appartenenza alla comunità locale, nazionale ed internazionale. Questo impegno si è concretizzato attraverso dei Protocolli d’Intesa attivi dal 2013.

“I Protocolli prevedono la promozione nelle scuole-continua Quagliano-di percorsi di formazione e informazione rivolti agli studenti e non solo, sulle diverse attività svolte dalla CRI, ed in questo caso a formarli sulle norme di diritto internazionale che proteggono le vittime dei conflitti armati. Tema di grande attualità, tra l’altro, in questo momento”.

Disseminare il diritto internazionale umanitario è uno dei primi compiti della Croce Rossa Italiana ed internazionale, e lo scopo di queste gare nazionali tra i giovani di tutte le scuole d’Italia ha come obiettivo quello di sensibilizzare le nuove generazioni a queste tematiche. Gli studenti sono stati preparati da volontari della Croce Rossa qualificati nel diritto internazionale umanitario coordinati dal referente del progetto, nostro consigliere giuridico nell’applicazione del diritto internazionale umanitario, s.lla Annamaria Scalise; otto gli studenti selezionati alla partecipazione della gara che rappresenteranno la Basilicata.

“Ringrazio la Dirigente del liceo, prof.ssa Silvana Gracco, per la sensibilità nel poter dare una opportunità agli studenti, e nell’aver immediatamente accolto la proposta di formazione sul diritto internazionale umanitario per i suoi allievi” ha concluso il Presidente Quagliano.

A tutti gli alunni della classe prima D è stato consegnato l’attestato di formazione da parte del presidente della Croce Rossa di Basilicata unitamente alla dirigente scolastica e alla referente del progetto. Le gare si svolgeranno a Roma il 7 ed 8 maggio in occasione della settimana internazionale della Croce Rossa.