Il ricordo del volontario di Messina Luigi Michaud

Scritto il 20/01/2021

L’Università di Messina lo aveva ricordato dedicandogli un’aula del Dipartimento Chibiofaram. I riconoscimenti sono stati numerosi da quel tragico 17 gennaio del 2014 quando Luigi Michaud, esperto di batteriologia polare, perse la vita a Baia Terra Nuova, nel Mare di Ross, durante la XXIX Campagna italiana di ricerche nella base “Mario Zucchelli” in Antartide. La sua ricerca, attraverso prelievi di campioni marini, era orientata allo sviluppo di nuovi antibiotici contro la fibrosi cistica. Ogni anno nel giorno di questa triste ricorrenza, un pallone con il cuore e un gabbiano viene lanciato dai ricercatori della stazione Mario Zucchelli.