Quaranta nuovi volontari si uniscono alla CRI di Caltanissetta

Scritto il 15/11/2022

Sono quaranta i neo volontari della Croce Rossa Italiana che domenica 13 Novembre 2022 hanno brillantemente superato l’esame finale strutturato in una prova scritta con 30 domande a risposta multipla sul primo soccorso, una prova orale sul diritto internazionale umanitario, principi e storia di Croce Rossa, e una prova pratica sulle manovre salvavita per il supporto alle funzioni vitali di base dell’infortunato.  

Molto compiaciuto il Presidente del Comitato di Caltanissetta della Croce Rossa, Nicolò Piave, che ha dichiarato quanto utile sia il ruolo del volontario di Croce Rossa che, grazie alla sua formazione, alla sua opera di volontario disinteressato, alle energie e al tempo speso si batte per il miglioramento delle condizioni di vita dei più deboli.

Il Presidente, ha ringraziato in primis il direttore del corso S.lla Santina Sonia Bognanni ed i docenti che hanno preso parte al corso ed ha augurato a tutti i neo – volontari un sereno e proficuo lavoro anche in vista dei prossimi impegni e dei prossimi corsi di formazione che vedranno i volontari specializzarsi nelle aree di loro maggiore interesse, tra i quali in particolare il corso di vestizione per le attività a supporto dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Caltanissetta a contrasto del Covid 19, corso per Operatore di Ambulanza, Corso per Operatore in Emergenza e Corso per Operatore Sociale Generico, Corso di Sicurezza, tutti già deliberati preliminarmente dal Consiglio Direttivo in data 31 ottobre 2022.

Grande è stata la soddisfazione dei docenti che hanno visto nei corsisti costanza, determinazione, tenacia, entusiasmo nello svolgimento del corso ma soprattutto tantissima voglia di fare.

 I neo volontari sono stati, sin dall’inizio del corso, informati su tutte le attività svolte dalla Croce Rossa tramite coinvolgenti lezioni interattive on line e hanno mostrato sin da subito l’interesse nel volontariato, nel mettere a disposizione il loro tempo al servizio del prossimo. Alcuni di loro sono già volontari del Servizio Civile Universali ed altri sono volontari che hanno chiesto di rientrare in Croce Rossa dopo aver perso la qualifica, a norma di regolamento.

Le lezioni sono state svolte dall’Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario Infermiera Volontaria Santina Sonia Bognanni, dagli istruttori Nicolò Piave, Spagnolo Chiara Federica, Noemi Mantione, Marco Lacagnina, Christian Fenu, Antonino Ariosto, Pietro Maria Messina, Antonino Miraglia, Michele Liccardo; La segreteria è stata curata dai volontari CRI Bonura Eliseo, Martina Saporito ed Lorenzo Lipani;

L’esame teorico-pratico volto ad accertare l’acquisizione di conoscenze in materia di diritto internazionale umanitario, protezione civile, codice etico, storia e organizzazione della Croce Rossa, pianificazione e “strategia 2030”, servizi di protezione sociale, cooperazione internazionale, campagne per i giovani, promozione e sviluppo dell’Associazione, e, naturalmente, dei principali elementi cognitivi legati ai servizi sanitari. Per l’ennesima volta la formazione abilitante, caratteristica del volontario di Croce Rossa, è stata succeduta da un colloquio per una valutazione delle motivazioni che hanno spinto gli aspiranti volontari a scegliere Croce Rossa.

Il Presidente Nicolò Piave, nel corso della giornata, ha ringraziato tutti gli istruttori e gli organizzatori del corso e ha rivolto parole di benvenuto ai nuovi volontari, ricordando loro che “la grande famiglia della Croce Rossa Italiana, offre ampie opportunità di crescere sia in formazione, attraverso specifici corsi specialistici, che in attività, mediante un progressivo inserimento nelle sette aree tematiche in cui è articolata l’organizzazione locale e nazionale”.

Nei prossimi giorni i volontari saranno impegnati in ulteriori di corsi di formazione per migliorare le conoscenze ed ampliare la rosa dei servizi che possono essere offerti alla cittadinanza, nonché nei servizi sociali e di assistenza ai medici ed infermieri delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale. 

La commissione esaminatrice è stata composta da: Nicolò Piave presidente di commissione, S.lla Sonia Bognanni infermiera volontaria Direttore del Corso, docenti: Christian Fenu, Noemi Mantione e Liccardo Michele; Per le misure di contenimento al Covid la sessione d’esame è stata scissa in due trance, mattina e pomeriggio.

I neo volontari, nella foto, che hanno superato l’esame sono:

Amico Paolo, Arcuri Noemi, Bonaffini Michela, Bonura Eliseo, Cancilla Stefania, Castronovo Emanuela, Cosentino Alex Salvatore, Cravotta Daniela, Cumbo Antonina, Curatolo Letterina Claudia, D’Ambra Chiara, Di Prima Gaspare, Eufrate Giuseppe, Faletra Gloria, Fasone Giorgia, Fazio Mariantonia, Fiocco Aurora, Giugno Debora Maria Claudia, Giuliana Miroslav, Iacono Massimiliano Pio, Incardona Calogero Francesco, La Marca Chiara, Lentini Filippo, Maida Alessia Adriana, Mancuso Viviana Graziella, Martines Elisa, Messina Rosa Angela, Messineo Angelica, Musarra Francesco, Occhipinti Valentina, Paterno’ Maria Gabriella, Provenzani Giuseppina, Provenzano Flavia, Pulci Miriana, Russo Michele, Saporito Martina, Scaglione Maria Luisa, Sciarrabone Carmelo, Sferrazza Chiara, Tumminelli Alessia, Volo Noelia Maria.